Come lavoro

I principali strumenti del mio lavoro sono il colloquio (per adolescenti, adulti e coppie) e l’interpretazione del gioco spontaneo (per i bambini). Le valutazioni Neuropsicologiche vengono effettuate mediante la somministrazione di test diagnostici standardizzati adeguati al disturbo correlato.

Il colloquio e la somministrazione dei test avviene all’interno di un contesto di lavoro stabile ovvero all’interno di un setting ben preciso e delineato, caratterizzato da un luogo protetto (la stanza della seduta oppure a domicilio) e da una durata prestabilita (45-50 minuti per il colloquio singolo, 75 minuti per la coppia, 90 minuti per colloquio e batteria test standard), ove il paziente possa sentirsi accolto in una solida cornice in cui poter entrare a contatto con i propri vissuti, compresi quelli più controversi e difficili da governare e ove può in tranquillità completare i test utili alla valutazione o effettuare seduta di riabilitazione.

L’obiettivo è quello di aiutare il paziente a raggiungere la consapevolezza del proprio modo di essere, accompagnandolo in un percorso di conoscenza, riabilitazione e presa di coscienza della sua persona, al fine di aiutarlo a ritrovare in se stesso i nodi fondanti delle problematiche e le risorse personali.